I buoni propositi per il nuovo anno: palestra!

Aggiornato il: mar 24

Appesantiti, a volte pentiti ma sicuramente carichi di buoni propositi con l'inizio del nuovo anno. Queste le caratteristiche di tutti coloro che si affacciano alla palestra a gennaio. Il difficile però in questo caso non è solo iniziare ma soprattutto mantenere .

Qual è la giusta formula per non mollare e ottenere risultati?

Ne parliamo con il nostro team: Stefano Antico, Stefano Viganò e Stefano Riva.


Anno nuovo, nuovi obbiettivi. Quali sono gli errori da non fare?


Sicuramente quello di partire, venendo tutti i giorni, con l'idea del tutto subito. I risultati per essere effettivi hanno bisogno di costanza e tempo. Meglio quindi, cercare di limitare la frequenza ad un paio di volte alla settimana e poi pian piano aumentare l'intesità attraverso l'incremento di carichi, serie, ripetizioni e di sedute di allenamento per non incorrere subito in infortuni o cali di motivazione.(https://www.athenabenessere.it/post/allenarsi-troppo-fa-male )


Inoltre, altro errore da non fare, è quello di concentrarsi solo su di un tipo di attività, come ad esempio pensare di fare solo lavoro cardio per dimagrire: le ricerche hanno ampliamente dimostrato che la soluzione migliore è sempre differenziare.




E per quanto riguarda la dieta?


Di nuovo la parola d'ordine è non esagerare: l'errore diffuso, quando decidiamo di rimetterci in forma è quello di dare un taglio drastico alla dieta. Niente di pìù sbagliato: in questo caso otterremo solo di debilitarci, perdere energie e di conseguenza l'entusiasmo. Meglio all'inizio non toccare il piano alimentare ed aumentare solo l'attività fisica. Una volta che il corpo si è abituato al nuovo ritmo possiamo diminuire gradualmente l'apporto calorico.(vd. https://www.athenabenessere.it/post/gli-errori-pi%C3%B9-comuni-quando-decidiamo-di-rimetterci-in-forma )



Anche non considerare la componente motivazionale, psicologica, può essere un ostacolo. La maggior parte dei clienti perde l'entusiasmo nel giro di poche settimane. Questo può dipendere da diversi fattori. Uno tra questi è sicuramente quello di essersi posti obbiettivi troppo grandi e non raggiungibili nel breve termine. Meglio concordare con l'istruttore un piano fatto di piccoli step più accessibili e quindi più gratificanti.

E' importante inoltre valutare l'ambiente: un'atmosfera amichevole, con persone positive e ben disposte contribuisce a far vivere un esperienza piacevole e più stimolante, il che contribuisce a dare continuità.






77 visualizzazioni

Menù

Official Member

Ragione Sociale: Centro Fitness Anthea, Società Sportiva Dilettantistica S.r.l., Via Resegone, 24/a- 20857 CAMPARADA(MB), C.F.- P.IVA  09567050969, tel 0396981440, info@athenabenessere.it

©2019 by Palestra Athena. Tutti i diritti sono riservati.