Menù

Official Member

Ragione Sociale: Centro Fitness Anthea, Società Sportiva Dilettantistica S.r.l., Via Resegone, 24/a- 20857 CAMPARADA(MB), C.F.- P.IVA  09567050969, tel 0396981440, info@athenabenessere.it

©2019 by Palestra Athena. Tutti i diritti sono riservati.

L'importanza della Musica nel Fitness

Aggiornato il: mar 24

Musica E Sport

Durante l’attività fisica la musica è in grado di regalarci ottime sensazioni, spesso aumenta la concentrazione, altre volte ci rilassa oppure ci motiva, può farci sentire vivi, quasi invincibili.

La ricerca scientifica ha individuato alcuni punti chiave in cui la musica può influenzare la performance: dissociazione, sincronizzazione, controllo dell’eccitazione e raggiungimento della trance agonistica.



Dissociazione

La musica ha un doppio effetto benefico: da una parte può limitare l’attenzione e distogliere la mente dalla sensazione di fatica, dall'altra, soprattutto durante lavori ad alta intensità dove la percezione dello sforzo resta, la musica può migliorare il feedback assimilando l’allenamento a qualcosa di più divertente, interpretando diversamente i segnali di fatica.



Controllo dell’eccitazione

La musica altera l’eccitazione psicologica ed emotiva e perciò può essere utilizzata prima dell’allenamento come stimolante a preparazione dello sforzo, oppure al contrario, alla fine di un allenamento, come calmante/rilassante, contribuendo così al raggiungimento dello stato mentale ottimale.

Sincronizzazione

Il ritmo musicale può regolare il movimento e quindi prolungare la performance; la sincronizzazione dei movimenti con la musica permette all'atleta di svolgere la sua attività in modo più efficiente, con un conseguente miglioramento della resistenza.

La musica fornisce infatti dei “riferimenti” temporali che possono rendere la spesa energetica dell’atleta più efficace.



Raggiungimento della trance agonistica

Gli studi riguardanti gli effetti della musica sullo stato motivazionale portano a pensare che la musica possa aiutare a raggiungere lo stato di trance agonistica (flusso in psicologia, in inglese “flow” o “zone”).


La musica dunque può influenzare in diverse maniere l'attività fisica con effetti quantificabili e significativi, sia sulla quantità che sulla qualità dell’esercizio. La musica inoltre può contribuire ad aumentare la consapevolezza di sé,  migliorare la gestione delle proprie emozioni, alzare la motivazione e migliorare la preparazione mentale per ottimizzare la performance.


Quindi? Preparate la vostra playlist e buon allenamento!


25 visualizzazioni